Compagnia teatrale SDEA Onlus

 

Stagione 2017-2018


Dietro le quinte

La Dame de Chez Maxim (2014-2015)

Commedia in tre atti di Georges Feydeau

Locandina Le Dame de Chez MaximDi lì a poco Parigi avrebbe annunciato al mondo l’arrivo del XX secolo. Tra il fervore dei preparativi per l’esposizione universale del 1900 e lo scintillio della belle époque, Chez Maxim ed il Moulin Rouge erano teatro della sfavillante vita notturna della ville lumière, al culmine del suo splendore.

Nottambulo incallito e fedele al culto dello champagne, Feydeau – che da Maxim aveva un tavolo riservato a vita – non seppe resistere alla tentazione di ambientare proprio in questi luoghi la sua opera più celebre.

A farne le spese è il pacato dottor Petypon, il quale senza il benché minimo preavviso viene letteralmente piroettato tra le braccia della Môme Crevette, inebriante ballerina del più scandaloso cabaret di Francia.
Incredulo protagonista di una vicenda che vede intersecarsi due mondi altrimenti paralleli, Petypon carambola da una scena all’altra nel disperato tentativo di nascondere la situazione alla sua pia e devota moglie Gabrielle, innescando così un folle meccanismo di equivoci, alimentati dall’inesauribile vena comica dell’Autore. Ed ecco che la Môme Crevette, non prima di aver assunto fattezze angeliche, viene addirittura invitata al ricevimento organizzato nel castello dello zio Generale, dove è presa a modello della vera parigina chic, con l’arduo compito di insegnare il bon ton alla “cuginetta” e ad un manipolo di estasiate dame provinciali.

Tra danze sfrenate, amori impossibili e mistiche apparizioni, proprio quando l’intrigo è all’apice una serie pirotecnica di colpi di scena condurrà tutti i personaggi al loro posto, lasciando il pubblico letteralmente a bocca aperta.

Del resto si sa, con il maestro del vaudeville il divertimento è sempre assicurato…e allora, su con la vita: stasera sciambola!